SCOPRI DI PIÙ

Disturbi d'ansia

• Disturbo da attacchi di panico

• Agorafobia

• Disturbo d'ansia generalizzata

• Disturbo d'ansia sociale (fobia sociale)

• Fobie specifiche (es. claustrofobia)

Disturbi della nutrizione

e dell'alimentazione

• Anoressia

• Bulimia

• Disturbo dell'alimentazione incontrollata

• Obesità

Di cosa ci occupiamo

Qualunque sia il tuo disturbo, noi ti offriamo un supporto specifico e completo

per aiutarti a superare ogni tua diffcoltà o qualcosa di simile.

Disturbi da sintomi

somatici e correlati

• Disturbo da sintomi somatici

• Disturbo da ansia di malattia (ipocondria)

• Disturbo di conversione

Disturbi dello spettro

ossessivo-compulsivo

• Disturbo ossessivo-compulsivo

• Disturbo di dismorfismo corporeo

• Disturbo da accumulo (hoarding)

• Tricotillomania

• Disturbo da escoriazione

• Disturbo da tic

• Sindrome della Tourette

Disturbi dell'umore

• Depressione

• Disturbo Bipolare I

• Distrurbo Bipolare II

Disturbi psicotici

• Disturbo delirante

• Disturbo psicotivo breve

• Disturbo schizofreniforme

• Schizofrenia

• Disturbo schizoafettivo

Disturbi correlati ad eventi

traumatici e stressanti

• Disturbo da stress post-traumatico

• Disturbo da stress acuto

• Disturbo dell'adattamento

Disturbi dissociativi

• Disturbo dissociativo dell'identità

• Amnesia dissociativa

• Derealizzazione

• Depersonalizzazione

Disturbi correlati a sostanze

e da addiction

• Uso/intossicazione e astinenza di ansiolitici, alcol, cannabinoidi, allucinogeni, inalanti, oppiacei, stimolanti

• Disturbi correlati al tabacco

• Disturbi correlati alla caffeina

• Gioco da azzardo patologico

Disturbi del sonno-veglia

• Insonnia

• Ipersonnolenza

• Narcolessia

• Disturbi correlati alla respirazione

• Parasonnie

Disturbi sessuali

e disforia di genere

• Eiaculazione precoce

• Ansia da prestazione

• Disturbi del desiderio, dell'eccitazione

e dell'orgasmo

• Disturbi del dolore genito-pelvico

e della penetrazione

• Disforia di genere

Disturbi della personalità

• Disturbo paranoide, schizoide,

schizotipico di personalità

• Disturbo antisociale, borderline,

narcisistico e istrionico di personalità

• Disturbo dipendente, evitante,

ossessivo-compulsivo di personalità

Trasporto pubblico

Dalla stazione Centrale prendere la metro verde - linea 2 in direzione Assago/Abbiategrasso e scendere alla fermata Moscova. Prendere via della Moscova e una volta attivati in Piazza Biancamano proseguire su Viale Elvezia. Continuare sui Via Melzi d’Eril e girare su Via Francesco Londonio fino al civico indicato. Oppure prendere l’autobus n.43 in Piazza Firenze e scendere dopo quattro fermate in Via Canonica/Via Cagnola.

Dalla stazione Cadorna prendere la metro rossa - linea 1 in direzione Rho Fiera/Bisceglie e scendere alla fermata Pagano. Prendere l’autobus 61 e scendere dopo 4 fermate in Via Pagano/Via Canova. Proseguire a piedi su Via Pagano e attraversare Piazza Sempione imboccando Corso Sempione. Continuare su Via Melzi d’Eril e girare su Via Francesco Londonio fino al civico indicato.

Dalla fermata Domodossola della metro lilla - linea 5 prendere l’autobus 43 in Piazza Greco (Rimembranze) e scendere dopo tre fermate in via Canonica/Via Cagnola. Proseguire a piedi fino a Via Francesco Londonio 1.

Il Centro Clinico Sempione è una realtà clinica

che nasce come risultato di una progettualità

condivisa tra esperti professionisti, psichiatri e psicoterapeuti, che condividono un preciso

modo di intendere il progetto di cura.

Centro Clinico Sempione

Via Francesco Londonio 1, Milano


+39 02 35998 951

centroclinicosempione@gmail.com

Se stai pensando di farti del male o di tentare il suicidio avverti qualcuno che ti possa aiutare: chiama il tuo medico, recati all’ospedale più vicino o chiama il 118.

Chiedi ad un membro della tua famiglia o ad un amico di fare queste chiamate per te o di portarti subito in ospedale. Il Centro Clinico Sempione non può assolutamente monitorare il sito Web per i messaggi d’emergenza. Se un membro della tua famiglia o un amico esprime intenzioni autolesive non lasciarlo solo. Prova a convincerlo a cercare immediatamente aiuto presso un ospedale, un medico o un esperto di salute mentale. Prendi sul serio ogni suo commento sul suicidio o sul desiderio di morire. Anche se non ritieni che il tuo familiare o il tuo amico possa effettivamente tentare il suicidio, sta sicuramente attraversando un momento di grande sofferenza e disperazione e trarrà comunque beneficio dall’aiuto di un esperto.


Le informazioni di tipo sanitario contenute in queste pagine non possono in alcun modo intendersi come riferite al singolo e sostitutive dell'atto medico; per i casi personali si invita sempre a consultare il proprio medico curante. I contenuti di queste pagine sono soggetti a verifica continua; tuttavia sono sempre possibili errori e/o omissioni. Il Centro Clinico Sempione non è responsabile degli effetti derivanti dall'uso di queste informazioni.