Psicoeducazione


Consiste in un intervento di carattere formativo e informativo che può essere rivolto, a seconda delle necessità, sia ai  pazienti che ai loro familiari, in un setting individuale o di gruppo.


Uno degli aspetti principali dell’approccio psicoeducativo è costituito proprio dall’informazione sulla ‘malattia’: vengono approfondite le possibili cause, i principi di trattamento e i comportamenti più funzionali da adottare; la psicoeducazione diretta ai familiari si sofferma con particolare attenzione sul tema della connivenza involontaria (ma frequente) della famiglia con il sintomo del paziente. Questa tipologia di intervento può avere anche una funzione di prevenzione.